LE VITAMINE CHE CONTRIBUISCONO A REGOLARIZZARE IL COLESTEROLO

LE VITAMINE CHE CONTRIBUISCONO A REGOLARIZZARE IL COLESTEROLO

Se negli esami di routine si riscontra un valore alterato di colesterolo e una volta che il medico avrà appurato che lo squilibrio dipende da cause endogene e non da una iper-assunzione di cibi ad elevato contenuto di colesterolo, sarà utile integrare la propria alimentazione con alcuni cibi ricchi di certe sostanze o con integratori alimentari, nel caso il medico lo ritenga necessario.

Molto importanti sono i cibi ricchi di vitamine antiossidanti, in particolare A, C ed E. Tra gli alimenti particolarmente ricchi di queste sostanze che possono quindi dimostrarsi utili nella regolazione dei livelli di colesterolo e nella protezione dei vasi sanguigni e delle pareti, troviamo:

  • per la vitamina A olio di fegato di merluzzo, bieta, spinaci, lattuga, ma anche frutta e verdura di colore arancione come carote, cachi, melone, albicocche, pesche, zucca;
  • per la vitamina E mandorle, pinoli, basilico, semi di girasole, olive, albicocche essiccate, nocciole, spinaci e cime di rapa;
  • per la vitamina C agrumi, ananas, fragole, ciliegie, radicchio, cavoli, cavolfiori, patate soprattutto se novelle

 

LE VITAMINE CHE CONTRIBUISCONO A REGOLARIZZARE IL COLESTEROLO - AGRUMI

Un focus particolare lo merita proprio quest’ultima vitamina, tanto che gli effetti di una sua supplementazione sono stati indagati in una metanalisi (una tecnica clinico-statistica che mira ad analizzare insieme i dati di più studi clinici).

I risultati di 13 studi clinici pubblicati tra il 1970 e il 2007 realizzati su persone con un livello di colesterolo in eccesso hanno dimostrato che la somministrazione di 500 milligrammi di vitamina C per un periodo minimo di 4 settimane produce una riduzione dei livelli di colesterolo LDL, il cosiddetto colesterolo cattivo.

Ma ci sono anche altre sostanze che possono avere un ruolo protettivo, come ad esempio il cacao: lo avreste mai detto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *